Detergenti multiuso: migliori prodotti di Gennaio 2021, prezzi, recensioni

I detergenti multiuso sono tra i prodotti più gettonati da chi, in casa, si occupa della pulizia domestica. Si tratta di veri e propri jolly in grado di pulire in un solo passaggio qualsiasi tipo di sporco da ogni superficie. Tutto torna a risplendere, anche nei casi più impensabili. Piano di cottura, specchi, vetri delle finestre, piastrelle e pavimento: su questo e molto altro ancora i prodotti multiuso riescono a svolgere la loro funzione al meglio.

Lo stesso prodotto per più situazioni

Diciamoci la verità. Non è che passare ore e ore a pulire casa sia il top degli hobby. Anche alle casalinghe per scelta probabilmente piacerebbe avere la possibilità di ridurre il tempo da trascorrere con pezzuole e detergenti per la casa. Non parliamo poi di chi poi lavora e ha ancora meno ore a disposizione da dedicare alle pulizie domestiche. Queste, sia inteso, vanno sempre fatte con cura perché vivere in un ambiente sano è importante, per adulti e bambini. Poter contare dunque su un detergente unico, multiuso, che possa svolgere il suo lavoro in contesti diversi non è da trascurare.

Ad ognuno il suo? No!

Ci sono detergenti per ogni tipo di sporco e ogni superficie su cui agire. Vetro, legno, marmo, acciaio. E, ancora, macchie di unto, aloni, incrostazioni di ogni genere. Quanti prodotti dovrebbero esserci in casa per riuscire a rimuovere con successo tutto lo sporco che normalmente si accumula? Tantissimi. A tal scopo numerose aziende hanno da tempo proposto i detergenti multiuso. Si tratta cioè di prodotti in grado di agire su più fronti. Sono un valido aiuto, sia in termini di tempo, sia in quanto a budget familiare. Sono un invito a dire basta a prodotti ad hoc per pulizie specifiche. Meglio avere nell’armadio un buon detergente multiuso.

Facili, rapidi e funzionali

I detergenti multiuso si contraddistinguono per una spiccata facilità d’impiego. Vantano anche un’azione pulente immediata e ottima funzionalità.

Detergenti multiuso: alcune caratteristiche

I detergenti cosiddetti multiuso sono compatibili con le più comuni superfici presenti negli ambienti domestici ma anche lavorative. Sia dure come piani, pavimenti, pareti e mobili, sia morbide come tessuti e imbottiture. La rimozione delle macchie è assicurata da una detersione a effetto sgrassante. Questa categoria di prodotti vanta anche qualità autoasciuganti. Per tutti questi motivi le operazioni di pulizia diventano particolarmente agevoli e pratiche.

Assoluto o diluito?

Come utilizzare un detergente multiuso, assoluto o diluito in acqua? Dipende. Sicuramente per una pulizia più leggera richiesta in caso di assenza di sporco profondo, va benissimo la diluizione del prodotto. Qualora però vi siano macchie ostinate e situazioni più compromesse utilizzare il prodotto assoluto diventa molto importante. Prima di tutto perché non bisogna tornare sulla zona interessata e poi perché si risparmia in tempo e fatica. Bisogna però sottolineare che i detergenti multiuso hanno un alto potere sgrassante. Questo significa che sono composti con formule molto decise verso le quali bisogna prestare le dovute precauzioni.

Attenzione a…

I detergenti multiuso vantano proprietà in alcuni casi altamente sgrassanti. Per sciogliere tutti i tipi di incrostazioni, asportare residui di adesivi, oli e sporco ostinato, potrebbero svolgere anche un’azione corrosiva. Quindi attenzione a leggere con attenzione l’etichetta dove viene riportato sempre il limite dell’uso del prodotto.

Spray o liquido

Il detergente in versione spray è decisamente molto pratico. E’ adatto per pulire superfici di estensione limitate, per gli oggetti o i ripiani. Per i pavimenti o per le aree di lavoro estese è meglio optare per i prodotti in versione liquida da diluire in acqua e passare con spazzolone e straccio. In caso di una macchia ostinata, bisogna intervenire mettendo un po’ di prodotto assoluto sull’area interessata. Aspettare il tempo necessario per far agire il prodotto e poi risciacquare ed, eventualmente, asciugare con un panno o della carta. Quest’ultimo passaggio è fondamentale soprattutto se viene utilizzato su superfici che entrano in contatto con i generi alimentari.

Multiuso e disinfettanti

Per superfici da igienizzare con particolare cura (ad esempio i sanitari in bagno) spesso vengono preferiti i prodotti detergenti multiuso con una specifica funzione disinfettante. Questi, proprio per questa specifica caratteristica, possono contenere sostanze aggressive. Tra le sostanze presenti nelle referenze più commerciali ci possono essere l’ipoclorito di sodio, ovvero il principio attivo della candeggina; il triclosan, un battericida molto forte e molto discusso (vietato in alcuni Paesi tra cui gli Stati Uniti); il cloruro di benzalconio, irritante per pelle e occhi. Non a caso sull’etichetta di questa tipologia di prodotti sono sempre ben riportate le avvertenze, ben evidenziate con simboli chiari e d’impatto. Ci sono a dire il vero, numerosi prodotti ecologici e sicuramente più green. Il loro acquisto, ad oggi, è ancora di nicchia. Ecco perché, in ogni caso, quando si utilizzano prodotti di questo tipo è importante indossare sempre i guanti in lattice e, in alcuni casi, la mascherina.

Web editor, laureata in Lingue con parecchi anni di insegnamento alle spalle e il giornalismo nel dna, amo scrivere (e leggere!) di tutto e di più. I miei hobby? Cantare, fotografare e fare origami. Attenta all’alimentazione “sana” e alla gastronomia di nicchia, adoro il mondo dei bambini, occuparmi di arredamento e di tutto ciò che ruota intorno agli animali da compagnia: il tutto ovviamente in chiave hi-tech e all’avanguardia!

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Scelta Prodotti per la Casa